DAJE! Zagarolo

in una mattina:
6 squadre di pulizia
10 associazioni attive
15 volontari internazionali
150 persone coinvolte

abbiamo raccolto:
una quantità smisurata di ingombranti vari
10 sacchi di carta
40 sacchi di plastica
75 sacchi di indifferenziata
200 bottiglie di vetro e molte lattine

daje-zagarolo-27-09-2015

Non ci sono parole per esprimere l’energia e l’entusiasmo della giornata di oggi,
la forza di una comunità locale che si attiva e raggiunge un obiettivo
insieme ad un gruppo internazionale fantastico.

no border: vicolo del cavaliere
lazio club: costoni e via fratelli zuccari, vicolo del limone
rugby senza confini: vicolo lungo e adiacenti (i più piccoli! ma potentissimi, con noi dall’inizio al terzo tempo!!!)
comitato colle barco e amici di resilienze: costoni e via valle della foresta, vicolo negrino e vicolo del passero
comitato san martino, i gufi, pro loco: vicolo lezzi, martini, mariani, bianconi, della palomba
do-mani: vicolo baciadonne e dei scaloni
pro-loco zagarolo

con il prezioso supporto della croce rossa (e per fortuna non s’è fatto male nessuno!)
e d.a.d., igor, francesca e tutta la compagnia di attrici, attori e saltimbachi

tks to:
città di zagarolo, sindaco, ufficio, assessorato ambiente, assessorato decoro e riqualificazione del centro storico, ufficio stampa
istituzione palazzo rospigliosi, pro loco zagarolo e comitato sagra dell’uva
ambiente spa (terenzio e carlo sono davvero eccezionali!)
lunaria, per gli spunti e l’esperienza

un sentitissimo grazie a:

l’associazione “I Gufi” che ci hanno ospitato il 26/09 calorosamente realizzando una bellissima anteprima della giornata di oggi con la riqualificazione della piazzetta/parchetto della pace di sant’apollaria
dando maggiore forza e risalto all’intera iniziativa

i grandi piccoli di rugby senza frontiere, e claudio (ok la prossima volta il terzo tempo è vostro!)

laura e susanna che ci hanno accompagnato nella mappatura delle zone da ripulire del borgo

a tutti i volontari, amici, staff e crew di no border, wiki hostel e pantasema senza il cui supporto questo workcamp sarebbe stato impossibile:
adriano, matt, fernando, stefano, nicola, alessandra (e zia virginia!), dario, il giovanissimo alessandro, jack, ismael, … rossella, lorenzo, agnese, marta, matteo-b, matteo-t, gabriele, alessia, diana, arianna, luca, ulia, a carlos ed augusto con noi dal venezuela a milano … ed ora anche a zagarolo!
claudia e massimiliano, fabio, sabrina, claudio

e tutte e tutti quanti ci hanno aiutato, supportato

e creduto con noi nella possibilità di camminare insieme in queste giornate ed oltre

un piccolo passo preziosissimo, e per quanto ci riguarda bell’assaggio di quanto è possibile quando si “sortisce assieme”, una esperienza che ci resta come uno strumento prezioso da rimettere in campo, … insieme!

ci vediamo alla sagra dell’uva, il 2-3-4 ottobre 2015 !!!
insieme continueremo a camminare tutelando e riqualificando il nostro territorio con le migliori sinergie possibili!
segui gli appuntamenti di DAJE! Zagarolo per la raccolta differenziata durante la sagra a partire dall’EcoPiazzetta San Pietro