Vivi il Social Club!

Offrriamo al territorio la esperienza di uno spazio sociale interculturale. Rafforziamo legami comunitari tramite attività di educazione non formale la cittadinanza globale, valorizzazione delle diversità culturali attraverso il turismo sociale e azioni di agricoltura sociale.

Vieni a conoscere i nostri progetti in occasione degli eventi “Open Days” e nei mercati contadini

Giornate aperte  ‘Open Days’

Non mancare di partecipare alle giornate aperte a Wiki Hostel o “sul campo” di Pantasema. Condividi una bella giornata di animazione interculturale e agro-sociale. Il programma di ciascuna giornata prevede attività di: agricoltura naturale sul campo (orto didattico e agro-laboratori di educazione ambientale e trasformazione agro-alimentare) e con i piccoli animali da fattoria (rapporto zoo-antropologico); agri-sport (ben/essere e sport per tutt*); letture per piccini (laboratori oasi del piccolo lettore) e presentazioni di libri per i più grandi (incontri con autori).

Da Marzo a Ottobre: la Domenica e i giorni festivi come da calendario di tutti gli eventi disponibile nella pagina dedicata agli Open Days: clicca qui

Circolo e spazio interculturale

Consolidare e innovare la inedita esperienza di Wiki Hostel come circolo culturale e progetto di turismo sociale caratterizzato da intercultura, volontariato, sostenibilità.

Spazio Social Club

Un circolo interculturale negli spazi di Wiki Hostel, aperto almeno 5 giorni a settimana, 12 mesi per anno. 

A Wiki Hostel uno spazio di incontro e socializzazione con volontari, viaggiatori globetrotters e agro-viaggiatori. Uno spazio studio e lavoro per studenti e digital nomads, sicuro e social anche in tempi di Covid. Lo spazio che fa da base continuativa al progetto. Uno spazio di relazione, cooperazione e costruzione della comunità solidale “no border” che alimentiamo con le nostre progettualità. Un luogo di incontro e relazione tra persone solidali e buone pratiche, volontari locali e da ogni parte del mondo…

Tutto l’anno. Dal Martedì alla Domenica con orari e aperture secondo le disposizioni Covid
aperti ore 10 -18 (Zona Gialla, Arancione), ore 14 – 23 (Zona Bianca)
– chiusi in caso di zona rossa –

spazio studio e lavoro digitale

libreria 'Utopia'

spazio lounge e Cafè

piccoli amici a 4 zampe

hostelling e volontariato

coming soon

Laboratori di intercultura e multilinguismo

Socializza in una babele di lingue, chit-chattando con volontari globetrotters e agro-viaggiatori negli spazi del Wiki Social Club!

Rendez-vous

Incontra una diversità di culture e paesi di origine, viaggiatori straordinari ed incredibili esperienze di viaggio e volontariato.

ogni 3 settimane, da marzo a ottobre!

Babel Chit Chat

Partecipa a un divertente gaming interculturale in cui condividere la cultura italiana e locale praticando l’inglese e non solo…

ogni 3 settimane, da marzo a ottobre!

Partecipa come volontari@

Coinvolgiamo volontari locali e internazionali in programmi di volontariato di breve, medio e lungo periodo.
Accogliamo inoltre volontari da tutta Italia e dal mondo anche con un un programma di ospitalità a Wiki Hostel.

Per maggiori informazioni vedi le calls attive su noborderonlus.org/volontariato

Call 4 Action “Farmers for Future”
azione Wiki Hostel goes free
call in italiano
call in inglese

WWOOF Call

oltre i volontari locali della associazione “Wiki Hostel Family friends”.

 

Wiki Hostel goes free

Accogliamo a Wiki Hostel volontari globetrotters e agro-viaggiatori che vogliono aiutare, mantenere aperta una finestra sul mondo sperimentando una modalità di ostello concretamente sociale. Una azione per la internazionalizzazione del territorio attraverso il coinvolgimento, accoglienza e ospitalità (free hostel) per viaggiatori che vogliano impegnarsi a realizzare con noi le attività del progetto, attraverso una pratica di volontariato anche utile a garantire la dimensione interculturale e multilinguistica che caratterizza il No Border Social Club. Almeno 8 mesi per anno, oltre 200 giorni viaggiatori soprattutto under 35 di ogni origine e nazionalità verranno accolti in programmi di volontariato di minimo 3 settimane ciascuno. Una media di 3 persone per volta, per un numero totale di circa 100 volontari.

Attività di turismo sociale orientati alla sostenibilità e caratterizzati da scambio interculturale e multilinguismo

Laboratori di agricoltura
naturale e sociale

Coltivare benessere ambientale, psicofisico e sociale

#Zappachetipassa

Vivi una giornata di agricoltura naturale e sociale in pratica e “sul campo”, attivo benessere psicofisico per coltivare il rapporto uomo-natura coltivando secondo i ritmi naturali della terra, le diverse stagioni sperimentando metodi di agricoltura naturale,  socializzando in diverse lingue con contadine/i e volontarie/i del progetto Pantasema…

5 giorni ogni settimana, da marzo a ottobre!

Creazione di una bomba di semi artigianale al mercato contadino di Ariccia

AgriSocial Lab

Per comunità, scuole ed organizzazioni del 3° settore:  laboratori agri-sociali di inclusione, educazione non formale e formazione in pratica e “sul campo” caratterizzati da programmi condivisi secondo il monitoraggio dei bisogni di ciascun destinatario: coltivare l’orto didattico, gestire i piccoli animali da fattoria, trasformare il formaggio…

ogni settimana, da marzo a ottobre!

Itinerari alla scoperta
del territorio

Diffondere pratiche di turismo sociale sostenibile in termini di tutela e valorizzazione delle risorse ambientali e culturali della comunità locale e del territorio

Socializza in una babele di lingue, chit-chattando con volontari globetrotters e agro-viaggiatori negli spazi del Wiki Social Club!

Hiking Social Club

Esplora il territorio e il contatto con la natura, conosci volontari globetrotters e agro-travellers comunicando in diverse lingue. L’Hiking Social Club è una attività di educazione alla tutela dell’ambiente e stili di vita sostenibili che si realizza in una attività di turismo sociale di tipo escursionistico anche occasione di ben/essere psico-fisico e scambio inter/culturale con volontari globe-trotters e agri-travellers. Ogni 3 settimane, 6 mesi per anno

ogni 3 settimane, da marzo a ottobre!

Walking Tour

Attraversa il borgo ed incontrala comunità locale, conosc volontari globetrotters e agro-travellers comunicando in diverse lingue.
Ogni 3 settimane, 6 mesi per anno

ogni 3 settimane, da marzo a ottobre!

Promuoviamo buone pratiche di volontariato agriCulturale

Farmer Markets

Promuoviamo buoni prodotti e buone pratiche nei Mercati Contadini del territorio. Portiamo i nostri progetti nei luoghi che promuovono scelte di acquisto eco e consapevoli, all’aria aperta e kmzero. Diffondiamo agri/cultura promuovendo libri e prodotti della terra, buone pratiche di volontariato, intercultura e mobilità con il protagonismo di volontari italiani ed internazionali.

Domenica mattina al Mercato Contadino di Zagarolo.
Sabato alla Bio-Certosa di Roma.
In occasioni speciali anche al Mercato Contadino di Ariccia!

 

Promuoviamo lo sviluppo di una destinazione sostenibile

Enjoy Zagarolo

Promuovamo la destinazione e la comunità locale attraverso un portale partecipato (sito web) realizzato attraverso il volontariato giovanile. Sviluppo della destinazione, follow-up e continuazione dei progetti Turismo Zagarolo e “Destinazione Zagarolo” attività pilota realizzate attraverso il protagonismo e l’iniziativa dell’associazione No Border in collaborazione con le istituzioni e associazioni del territorio (Città di Zagarolo, ProLoco Zagarolo e Rete di Imprese Pitartima).

turismozagarolo.it

Azione Covid-free

Pianifichiamo le attività affinchè siano sostenibili ovvero partecipabili poichè sicure anche in tempi di Covid, implementare le necessarie misure di prevenzione. Tra il 2020 e 2021 abbiamo dovuto imparare ad innovare e rivoluzionare la nostra azione correggendo in corsa le attività previste. Molto pragmaticamente abbiamo rinunciato a tutte le attività incompatibili con le necessarie misure di distanziamento e tutela della salute pubblica, rafforzato attività possibili da svolgere in sicurezza e ideato nuove attività non solo possibili ma anche necessarie relativamente ai bisogni emersi con la pandemia. Individuiamo le attività all’aria aperta come occasioni non solo sicure dal Covid ma anche utili per la pratica e diffusione di stili di vita sostenibili e ben/essere psico-fisico. Proponiamo attività ‘indoor’ solo se compatibili al rispetto  delle  misure conformi alla normativa di prevenzione e distanziamento Covid e buon senso. Chiediamo a tutti i partecipanti di cooperare registrandosi in anticipo prima e nel corso dell’iniziativa, controllare la temperatura all’arrivo, rispettare il distanziamento, utilizzare dispositivi di igiene a disposizione, indossare la mascherina. Tutte le/i nostri volontari e operatori eseguono regolarmente tamponi per assicurare il massimo della tutela per la salute di tutti.

l

registrati in anticipo!

q

controlla la temperatura

s

indossa la mascherina

rispetta il distanziamento

usa il gel a disposizione

grazie in anticipo per la cooperazione!